Ciao, Giorgio

 

Negli ultimi anni ho incontrato molti velisti davvero appassionati.

Alcuni di loro hanno cominciato a navigare già da bambini, pochi hanno continuato a farlo, ogni volta che è loro possibile.

Ma ancora meno sono coloro che ne hanno fatto la ragione della loro stessa esistenza, vivendo la barca come una scuola di vita, per se stessi e per gli altri. Ecco, questo sei tu Giorgione.

Sai cosa mi piaceva più di ogni altra cosa di te? La tua passione e la voglia di trasmetterla ai più giovani. Te lo sei meritato l’appellativo di veterano fireballista che la classe ti ha assegnato, lo sanno bene i tuoi ragazzi.

http://www.velaleggera.com/ciao-giorgio/



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *