Islanda, quando una favola diventa storia…

 

La nazionale islandese nasce nel 1921 anche se esordisce solamente nel 1946. Nel Giugno del 2012 occupa il 131° posto del ranking FIFA e solo poco tempo dopo, nell’Ottobre del 2016, è invece al 21° posto. Com’è possibile salire di 110 posizioni in solo 4 anni?Ad Euro 2016 l’Islanda è riuscita a far capire al mondo di che pasta sia fatta. Nel girone con Ungheria, Austria e Portogallo l’Islanda passa il turno come seconda davanti al Portogallo che poi vincerà la competizione. Dopo il biglietto da visita lasciato al girone, i “Vichinghi” sconfiggono in rimonta anche l’Inghilterra. La favola di Euro 2016 termina però ai quarti con i padroni di casa, la Francia. Niente male come debutto agli europei. In Islanda si inizia a investire sul calcio per combattere l’alcolismo e il…
Leggi l’intero articolo su: http://fbcalcio.blogspot.com/2017/01/islanda-quando-una-favola-diventa-storia.html



Altri post interessanti:

Aliexpress INT

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *