Brych, l’arbitro della finale: un’espulsione e tanti falli

 

Sarà il tedesco Felix Brych a dirigere la finale di Champions fra Juve-Real, ecco tutti i ricordi in bianconero Felix Brych, dottore in Giurisprudenza, 41 anni, tedesco: è lui l’uomo della finale. L’Uefa lo ha designato ufficialmente come arbitro per Juventus-Real. Si tratta della prima finale di Champions arbitrata, anche se aveva già fischiato proprio allo Juventus Stadium in occasione della finale di Europa League fra Siviglia e Benfica. I precedenti con la Juve in tutto sono tre: due vittorie e una sconfitta. ESPULSIONE – In questa stagione arbitrò al Do Dragao gli ottavi d’andata, in cui la Juve si impose 2-0 (Pjaca e Dani Alves), grazie anche alla superiorità numerica. Il fischietto tedesco non si fece problemi a rifilare un doppio giallo in pochi minuti ad Alex Telles,…
Leggi l’intero articolo su: http://www.junews24.com/brych-larbitro-della-finale-un-espulsione-tanti-falli/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *