Casilina calcio, Scotini: «Il rammarico per non essere più in alto c’è, ma ora finiamo bene»

 

Roma – Un altro scalpo di prestigio. Il Casilina del girone di ritorno sta facendo cose davvero importanti: inevitabile avere qualche rimpianto per una squadra che, probabilmente, avrebbe meritato qualcosa in più dell’attuale ottavo posto nel girone F di Prima categoria. «Se pensiamo che nel girone di ritorno siamo la terza squadra per numero di punti fatti, qualche rammarico c’è – ammette il centrocampista classe 1994 Filippo Scotini – Abbiamo pagato un brutto inizio di campionato e poi dover sempre rincorrere non è facile, ma indubbiamente il gruppo è anche cresciuto grazie all’arrivo di giocatori importanti come Scafati, Vannoli e Tafuri». Il Casilina lo ha fatto anche domenica scorsa, nell’ultimo turno di campionato: ma stavolta la rimonta è riuscita e a cadere…
Leggi l’intero articolo su: http://www.sportlaziale.it/sito/casilina-calcio-scotini-rammarico-non-piu-alto-ce-ora-finiamo-bene/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *