Dopo Tamberi anche Matteo Galvan dovrà operarsi di nuovo

 

Dopo la notizia di Gianmarco Tamberi che dovrà operarsi di nuovo alla caviglia infortunata a luglio, anche Matteo Galvan, secondo quanto riportato dal sito della FIDAL, tornerà sotto i ferri. Il primatista italiano assoluto dei 400 metri (45.12 nel 2016), semifinalista nei 200 alle Olimpiadi di Rio, è alle prese con un fastidio al piede sinistro: “Si tratta di una recidiva calcaneare del morbo di Haglund – spiega il 28enne vicentino delle Fiamme Gialle -. E’ il terzo intervento della mia carriera e lo affronto con uno spirito diverso. Se sarò nelle condizioni di riuscirci, farò tutto il possibile per salvare la stagione”. Il velocista azzurro, d’intesa con il medico federale prof. Andrea Billi, sarà…
Leggi l’intero articolo su: http://atleticanotizie.myblog.it/2017/01/24/dopo-tamberi-anche-matteo-galvan-dovra-operarsi-di-nuovo/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *