Football hooliganism

 

Nel secondo dopoguerra il gioco del calcio rappresenta per i figli della working class britannica il pretesto per l’esplosione di un sentimento di frustrazione e di un generale malcontento nei confronti della società. Il football hooliganism si afferma cosi in nome di una volontà di esprimere un rifiuto all’imposizione di un modello-calcio che si sposta verso la professionalizzazione, l’imborghesimento e la spettacolarizzazione.

 

Con questa introduzione si apre il libro Football holiganism di John Clarke, tradotto efficacemente in italiano dall’amico Luca Benvenga.

Violenza, confronto sociale e Inghilterra post-seconda Guerra Mondiale sono i temi principali trattati…
Leggi l’intero articolo su: https://www.calcioedintorni.it/2019/02/17/football-hooliganism/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *