Hristo Stoichkov, l’Ayatollah bulgaro

 

Esistono diverse tipologie di giocatore nel mondo del calcio. Ci sono i seri professionisti, atleti impeccabili, mai una dichiarazione fuori luogo, mai paparazzati in situazioni compromettenti e che, anche laddove non arrivino con la tecnica, compensano con l’agonismo e l’amore per i colori che indossano; poi ci sono le promesse non mantenute, quelle che hanno un inizio di carriera tanto sfolgorante quanto effimero, magari per via di troppi infortuni, un’occasione persa in una grande squadra, un carattere spigoloso o troppo debole. E, infine, c’è Hristo Stoichkov: il genio spaccone più forte anche della sua indole poco malleabile, per usare un eufemismo.

//

//

Leggi l’intero articolo su: https://www.calcioedintorni.it/2017/02/08/hristo-stoichkov-l-ayatollah-bulgaro/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *