Il Frascati Scherma supera se stesso: nove medaglie iridate, un mondiale indimenticabile

 

Frascati (Rm) – Si è chiuso ieri il mondiale di Lipsia 2017. Una kermesse iridate indimenticabile per il Frascati Scherma che già era partito per la spedizione tedesca con numeri impressionanti: nove atleti ai nastri di partenza (considerando anche quelli stranieri) e tre tecnici nello staff azzurro (Fabio Galli nel fioretto, Lucio Landi e il “deb” Andrea Aquili nella sciabola). Il bottino finale fa ancora più effetto e racconta di tre bronzi individuali (Irene Vecchi nella sciabola, Arianna Errigo e Daniele Garozzo nel fioretto) e di un pazzesco bottino di sei medaglie d’oro provenienti dalle gare a squadre (conquistate dalle tre sciabolatrici Vecchi, Gregorio e Gulotta, dalle due fiorettiste Mancini e Errigo e dal fiorettista Garozzo). Insomma una valigia di ritorno…
Leggi l’intero articolo su: http://www.sportlaziale.it/sito/frascati-scherma-supera-nove-medaglie-iridate-un-mondiale-indimenticabile/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *