Il Palermo è rimasto senza guida

 

Il balletto della fascia, esordisce così l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport. Sette capitani in 25 partite per i rosanero, come sottolinea il quotidiano. Prima Vitiello, poi Diamanti, fino a finire con Gonzalez e Rispoli, questa è situazione è figlia dei quattro cambi in panchina e di decisioni temporanee. Un segno anche della stagione vissuta dai rosanero e della carenza di personalità che la squadra dimostra. Ed anche lo stesso Zamparini non ha mai avuto rapporti idilliaci con i suoi capitani, dai problemi con Corini passando per Liverani e Miccoli e terminando con il contratto non rinnovato a Sorrentino. In origine fu Vitiello, con De Zerbi la fascia passò al braccio di Diamanti. Lui doveva essere il leader vero, ma ben presto perse la titolarità e via alla…
Leggi l’intero articolo su: http://www.noitifiamopalermo.it/2017/02/il-palermo-e-rimasto-senza-guida.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *