Il Seraing contro la FIFA. In ballo il futuro delle TPO

 

Il club belga RFC Seraing è in causa con la FIFA dal 2015 in seguito ai rapporti intercorsi tra il club e la Doyen Sports, il fondo di investimento che ha fatto delle TPO (third party ownership, le proprietà di terze parti) il suo business.

Brutto colpo per il Seraing e la sua alleata Doyen; non arriva l’ok dalla corte d’appello di Bruxelles, pertanto le TPO rimangono proibite.

La storia inizia nel 2015: il club di terza divisione belga RFC Seraing cede a Doyen Sports i diritti sportivi di alcuni calciatori.
Per chi non fosse troppo addentro alle vicende di calciomercato, Doyen è il gruppo che ha posseduto fino al 2014, anno in cui la FIFA proibisce questa pratica, quote dei…
Leggi l’intero articolo su: https://www.calciomolotov.it/calcio/seraing-contro-fifa-tpo/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *