Juve – Milan, Niang: “Il nostro obiettivo stagionale non cambia…”

Niang: sapevamo che Lichsteiner avrebbe spinto tanto e quindi ho cercato di aiutare la squadra. Nei prossimi giorni vediamo se è solo una botta al ginocchio o altro. Dovevo attaccare, ma sapendo che se avessi perso il pallone sarebbero ripartiti in modo molto pericoloso, ho cercato di far girare la palla per aggirare il blocco Juventus. Contatto con Sturaro? Abbiamo giocato insieme, fischiare questo contatto è stata una scelta, ne vediamo tanti in tutte le partite. Forse la prossima volta l’arbitro non lo fischierà. Il nostro obiettivo stagionale non cambia, già da sabato dobbiamo reagire contro la Sampdoria e lavoreremo per fare una grande partita. Nel 4-3-3 mi trovo bene, in questo ruolo posso attaccare e difendere. Se passiamo al 4-4-2 deciderà il mister dove schierarmi, io…
Leggi l’intero articolo su: http://tempirossoneri.altervista.org/blog/juve-milan-niang-il-nostro-obiettivo-stagionale-non-cambia/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *