Ma quanto era forte il Bari alla fine degli anni 90?

 

Antonio Cassano e Hugo Enyinnaya: due dei talenti del Bari di fine anni 90′

Un marocchino, un sudafricano, un colombiano, un nigeriano, due svedesi ed altrettanti danesi: non è l’inizio di una barzelletta, piuttosto le prime righe della fiaba con cui l’AS Bari ha deliziato il calcio italiano tra il 1998 e il 2000.

Bari è una città con una sola squadra di calcio professionistica e questo fattore unito all’elevato numero di abitanti garantisce al club un ampio e caloroso seguito da parte dei tifosi locali.

Dalla seconda metà degli anni 50’ Bari ha mantenuto una certa presenza in Serie A,…
Leggi l’intero articolo su: https://www.calciogourmet.it/2020/05/10/ma-quanto-era-forte-il-bari-alla-fine-degli-anni-90/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *