Sport. Contador: “Doparsi è un suicidio”

Contador, il migliore ciclista spagnolo degli ultimi tempi e vincitore di grandi prove per tappa difende la sua ‘limpieza’: “Doparse con los controles actuales es un suicidio”.
Alberto Contador, atleta di punta della squadra corse Tinkoff, affronta quella che potrebbe essere la sua ultima stagione di gare. La sfida è vincere il prossimo Tour del France. Il dubbio resta se sarebbe il terzo o il quarto visto che quello del 2010 gli fu confutato per ‘doping’, dopo i trionfi del 2007 e 2008. Anche se lui si ritiene pulito come dichiara al ‘The Guardian’ in un intervista di fine anno.

Las que he conseguido de una manera límpia y honesta, a base de trabajo y sacrificio. Sin duda, así gané el Tour…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/FotoSportNotizie/~3/Ng2EvqjTh00/sport-contador-doparsi-e-un-suicidio.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *